Cosmoprof 2016

image1(4).JPG

Lunedi 21 marzo sono stata al Cosmoprof, per la prima volta nella mia vita.. è stata un esperienza unica e meravigliosa, penso di non essere mai stata in un posto che mi rispecchiasse cosi tanto e dove avrei potuto sentirmi cosi tanto a mio agio.

Come vi avevo anticipato era da molti anni che speravo di andarci, uno perchè amo il mondo della bellezza, secondo perchè faccio la truccatrice e lavoro in questo settore che amo da quando sono molto piccola, ho ricevuto un biglietto omaggio stampa, ed ero felicissima, non potevo non andarci!image2(4).JPG

Sono arrivata a Bologna ed entrata in fiera alle 9:30 circa; ho cercato di visitare tutti gli stand senza fermarmi troppo altrimenti non sarei mai riuscita a visitare tutto (pultroppo) appena sono entrata pensavo di essere in paradiso.. ho pensato oh mio dio vorrei vivere qui, perchè la fiera non dura tutto l’anno?! Spettacoli, musica, esibizioni, Mi brillavano gli occhi, peggio che un bambino in un negozio di giocattoli, ciglia finte a prezzi bassissimi, rossetti liquidi opachi di tutti i colori prodotti di ogni tipo super scontati, non riuscivo a crederci.. ero felicissima!image3(4).JPG

Gli stand erano ben disposti c era molta gente ma fortunatamente le mie esigenze non erano quelle di tutta la ressa di persone, più che acquistare makeup forever (che si trova anche da Sephora, anche se costa il doppio) oppure Nyx che non cè in Italia o Jeffrey star (che adoro) ho preferito orientarmi verso prodotti naturali che personalmente adoro (non che sia una fanatica ovvero che se non è naturale un prodotto non lo utilizzo ma semplicemente se devo scegliere sì, lo preferisco al chimico) e volevo scoprire brand nuovi invece che focalizzarmi sui soliti conosciuti.

Ho dedicato più tempo ai padiglioni dell makeup e della pelle e di meno a quelli delle unghie e capelli, anche se ho comunque apprezzato tutto..mi sono stati regalati molti campioncini e molte creme e ho fatto diversi acquisti (come immagimavo) ma ve ne parlerò in un altro post dove li recensionerò.

La cosa che mi ha colpito di più e che non pensavo è che è una fiera conosciuta a livello internazionale parlavano quasi tutti solo inglese (non che per me fosse un problema anzi) brand provenienti da tutto il mondo non solo dall europa e adoravo il fatto di poter parlare con i rappresentati o i direttori delle case cosmetiche per poter conoscere meglio i prodotti.

Quindi in conclusione devo dire che del Cosmoprof ho adorato quasi tutto, dico quasi perchè nulla è perfetto sì sà.. ci sono alcune cosa che si potrebbero migliorare sicuramente.. per esempio io sono andata di lunedì.. alle 15 del pomeriggio la fiera era già quasi tutta smontata alle 16:30 gli stand erano vuoti e non c era più nessuno. Punto due ma è più riferito alla struttura in sè.. per la pausa pranzo non è possibile pranzare o cenare in nessun posto se non per terra, penso di non aver mai visto una panchina o un tavolo.. una struttura così grande che può ospitare cosi tante persone.. i servizi igenici.. 10 toilette aperte sono poche penso sulle migliaia di persone che c erano alla fiera..e gli spazi ristoro fuori dai padiglioni erano mal tenuti.. cestini straripanti di sporco e altre cose.. è un peccato perchè basterebbe poco per migliorare il tutto!

 

Per il resto voto COSMOPROF 100% soddisfatta assolutamente!image5.JPG

Advertisements